Stefano Tondo Incostantequilibrio- MOO Prato

unnamed

Via San Giorgio 9A Prato

52177_1043626472333531_4892535682421973073_o

Una parola dopo l’altra, evidenziandone qualcuna, frammenti di una conversazione: un’occasione per raccontare esperienze, ricerche, pensieri e progetti che nasce da un dialogo in presa diretta.
perennemente in piedi | è lecito muoverlo | fatto e venduto | avevo una vaga idea | lotta continua | è suggestivo | oggettino indiano | che ne faresti? |togliergli il sorriso | che c’è da ridere? | idea di centro |uno contro l’altro | senza vedersi | qui si vede che non si vedono | due tasselli | senzacornice | tentativo di cambiare i connotati | c’è chi ti vuole plasmare | palle di natale | un po’ sadomaso | anche a terra | troppe facce, troppi occhi | è tutto molto parete | ready-made| giochi su un tema | coercizione e violenza | aspetto quasi vegetale | siamo un po’ in stallo | silicone giallo |lo preferisco rosa | mimetismo | formato sedici noni con le bande nere | fontane con gli angioletti | della serie lo famo strano | non ti capita niente per mesi | ottone | mi da una bella base | hula hoop | uno studio dell’ottocento | l’ho trovato singolare | lavorare sotto stress | gli architetti gli fanno con lo stampino | gli esami, le nottate | il gelato del fantino a mezzanotte |dormire all’università | lecce | fai 200 chilometri e sei a bari | prato è attrattiva | a firenze non succede granchè | non siamo alla fine del mondo | un quarto d’ora | allo studio mdt però non ce n’è uno di prato |martedì  gita dalla mattina alla sera | dopo un attimo |mi sono fatto furbo | prende luce da dietro |aggiudicato

Conversazione _09 del 17/04/2015

Luca Gambacorti, Francesca Pepe, Stefano Tondo, Angelo Vannini.

Annunci